Scopri i trattamenti

Chiama: 0464532490 e prenota un ciclo con il codice che segue, avrai più sedute in omaggio!

Trattamenti

- IPL, trattamenti di epilazione definitiva e fotoringiovanimento;

 

- trattamenti estetici non invasivi (radiofrequenza e cavitazione);

 

- terapia non invasiva di supporto microvascolare con benefici anche a livello immunitario (BEMER);

IPL - luce pulsata

Epilazione definitiva, fotoringiovanimento e antimacchie

La luce pulsata viene definita scientificamente come una sorgente luminosa ad ampio spettro, motivo per il quale esistono diversi campi di applicazione (FOTO EPILAZIONE, FOTO RINGIOVANIMENTO e ANTIMACCHIE con attenuazione delle macchie melaniniche -sole e invecchiamento-) che emette energia termica e selettiva; questa tecnologia è basata sul concetto fisico della fototermolisi selettiva.

Tale fenomeno si manifesta quando un corpo illuminato si riscalda come conseguenza dell'assorbimento di energia; la selettività nasce dal fatto che i corpi, in base alle loro caratteristiche specifiche (molecole target o cromofori: melanina presente nell'epidermide e nella struttura del pelo -macchie e epilazione-), acqua presente nel derma -fotoringiovanimento- ed emoglobina e ossi-emoglobina presente nei vasi sanguigni), non si riscaldano allo stesso modo; il fascio di luce verrà quindi definito per interagire solo con determinate molecole target producendo quindi effetti biologici diversi rendendo la metodica efficace solo sull'inestetismo in modo localizzato.

Le controindicazioni sono gravidanza, allattamento, neoplasie in atto (farmaci come il tamoxifene solitamente per la cura dei tumori al seno) e farmaci fotosensibilizzanti (metotrexate dato anche per l'artrite reumatoide, alcuni antibiotici, cortisonici, chemioterapici e terapie ormonali); è necessario invece adottare alcune precauzioni quando sono presenti dei tatuaggi o nei, filler o botox, la cute è lesa o infiammata, il paziente è epilettico e all'esposizione ai raggi UVA/UVB (sarebbe bene astenersi per 78h prima e dopo).

 

 

EPILAZIONE DEFINITIVA

 

Per ottenere risultati (100% risultato estetico che equivale ad un 87% di non ricrescita e 13% dei peli rimanenti assumeranno un aspetto variato definito peluria) il trattamento prevede un ciclo di 18 sedute con cadenza 30 giorni in relazione al fatto che il pelo deve essere colpito in una specifica fase del suo ciclo di vita e l'alternarsi delle fasi di crescita del pelo è asincrona per ogni singola unità follicolare; questo protocollo garantisce la possibilità di colpire tutti i peli nel momento corretto affinchè avvenga la disattivazione della matrice germinativa della papilla dermica. I risultati maggiori si hanno quanto è maggiore la differenza di colorazione tra il pelo e pelle.

 

Questa metodica non ha particolari controindicazioni, in pazienti molto giovani si consiglia di aspettare fino ad un anno e mezzo dalla comparsa del primo ciclo mestruale, mentre nell'uomo è indicato aspettare il completo sviluppo ormonale (20 anni); è inoltre importante sapere che la menopausa, eventuali gravidanze e terapie ormonali (antitumorali) possono comportare l'attivazione di bulbi piliferi rimasti fino ad allora inattivi.

Il trattamento prevede in primis la valutazione della fluenza corretta, diversa per ogni singola persona, per poi iniziare il trattamento vero e proprio con la somministrazione di un numero svariato di impulsi in base all'estensione della zona da trattare.

Il soggetto avvertirà una sensazione di calore non eccessivo ed un pizzicore nel momento in cui l'energia termica raggiungerà il bulbo pilifero; è importante seguire le indicazioni date da noi sia per la prima visita che per le sedute a seguire (pelo lungo prima seduta e pelo 1-3mm sedute successive, tra le varie sedute è consigliato l'utilizzo del rasoio ed è bene evitare trattamenti di bellezza come scrub nei giorni precedenti al trattamento per evitare microabrasioni e ridurre la sensibilità).

E' possibile il verificarsi di leggeri arrossamenti, il pelo apparirà bruciato e cadrà naturalmente nei giorni successivi.

 

 

ANTIMACCHIE

 

Il principio di funzionamento della terapia a luce pulsata prevede il suo utilizzo anche nei trattamenti per le macchie solari e/o senili che si formano in seguito alla capacità di penetrazione dei raggi ultravioletti a livello del derma comportando la modifica o la distruzione delle fibre elastiche e del collagene o alterando la funzionalità dei melanociti.

La radiazione luminosa viene assorbita dalla melanina contenuta nel melanosoma e convertita in calore con la conseguente degradazione del pigmento con attenuazione dell'ipercromia.

I protocolli prevedono 12 sedute con cadenza mensile associate all'utilizzo di depigmentanti ad uso topico e scrubs periodici per favorire il rinnovo dell'epidermide.

Radiofrequenza e cavitazione

Pelle più levigata e luminosa e riduzione dell'adipe localizzato

 

La pelle è composta da epidermide, derma e ipoderma

le cui funzioni sono rispettivamente protezione, nutrimento e termoregolazione e sostegno; inoltre rappresenta un ruolo importante nella sfera delle relazioni interpersonali.

 

 

 

La RADIOFREQUENZA si basa sul principio della diatermia, secondo cui l'energia erogata dallo strumento è in grado di generare un calore controllato che si diffonde all'interno dei tessuti fino a raggiungere e focalizzarsi a livello del derma e dell'ipoderma.

 

Gli effetti:

- IPEREMIA che comporta una dilatazione delle arteriole e dei capillari con conseguente incremento dell'apporto di ossigeno e sostanze nutritive;

- STIMOLAZIONE PRODUZIONE DI COLLAGENE che induce una restrutturazione del reticolo dermico con riduzione della lassità cutanea e conseguente effetto biolifting;

- DRENAGGIO DEI LIQUIDI che favorisce l'eliminazione di sostanze di rifiuto e un rapido riassorbimento degli edemi;

- RIDUZIONE DELLA PRODUZIONE DI SEBO che attraverso un'azione lenitiva innesca un processo di riparazione cutanea;

- STIMOLAZIONE DEL METABOLISMO CELLULARE con un'accellerazione del metabolismo cellulare e biorivitalizzazione fibroblastica che permette la produzione di nuovo collagene, elastina e acido ialuronico.

 

Per garantire la massima efficacia (massimo risultato raggiungibile per ogni singolo caso e mantenimento dei risultati 12-24 mesi) il trattamento prevede un ciclo completo di 10 sedute intervallate da un periodo di 30 giorni; si consiglia sempre una seduta di richiamo ogni 6 mesi per il mantenimento dei benefici ottenuti.

La metodica non è invasiva nè dolorosa, determinerà solo una sensazione di calore, paragonabile ad un piacevole tepore; nel complesso si dimostra piuttosto semplice infatti si esplica attraverso l'utilizzo di manipoli specifici e di un gel per ultrasuoni.

Nel corso della seduta è possibile che compaia un lieve arrossamento che tenderà comunque a risolversi spontaneamente nel giro di qualche minuto.

Importante è la complicità da parte del paziente nell'adottare uno stile di vita salutare; bere almeno 2 litri di acqua al giorno, non fumare e mangiare correttamente aiuta ad ottenere risultati migliori e a vivere meglio.

Il trattamento è controindicato solo per i portatori di pace-maker, neoplasie in atto, donne in gravidanza e protesi metalliche corporee di dimensioni significtive.

 

 

 

La CAVITAZIONE si traduce nella riduzione delle adiposità localizzate.

 

Sotto il derma si trova l'ipoderma organizzato in compartimenti di grasso separati da paratie elastiche di congiunzione, il grasso parallelo e il grasso profondo o steatomerico. Questi ultimi due strati rappresentano il cosidetto grasso di riserva il cui metabolismo dipende dalla genetica e dallo stile di vita (alimentazione ed esercizio); il grasso responsabile della comparizione della cellulite invece è quello ipodermico il cui metabolismo è sotto il controllo ormonale.

La donna presenta uno spesso strato di grasso ipodermico strutturato in larghi compartimenti verticali di grasso, diversamente l'uomo manifesta un tessuto più fine strutturato in piccoli compartimenti poligonali; le donne sono quindi predisposte strutturalmente alla cellulite infatti la pelle a buccia d'arancia compare per un eccesso di fluido e cellule grasse all'interno di questi compartimenti con il conseguente incurvamento di queste tasche che comprimono i tessuti connettivi.

 

La metodica della cavitazione prevede l'utilizzo di ultrasuoni a bassa frequenza (40KHz) in grado di scindere i trigliceridi dalla struttura adipocitaria facendoli precipitare in forma di FFFA nel liquido interstiziale e talvolta porta alla rottura della membrana cellulare di alcuni adipociti.

 

Anche in questo caso è importante seguire alcune indicazioni: adottare quotidianamente un'alimentazione sana e svolgere un'attività fisica normale, bere almeno 1L di acqua prima della seduta e camminare 1 ora a seguito del trattamento.

 

 

Terapia microvascolare non invasiva

Dolori articolari, rapida riabilitazione, danni dermatologici

 

La microcircolazione è la parte più importante del circolo sanguigno (74% microvasi, 11.5% arterie e 14.5% vene) attraverso la quale avviene l'approvvigionamento diretto delle nostre cellule e l'asporto dalle stesse delle scorie metaboliche.

Allineando tutti i vasi della microcircolazione di un individuo si potrebbe ottenere un tubo lungo quanto tre giri attorno al globo terrestre (120.000km),

 

Quando tutti i processi di veicolazione nell'ambito della microcircolazione si svolgono correttamente la funzionalità di tutte le cellule del nostro corpo è ottimale e siamo sani; invece un piccolissimo disturbo pone le basi per l'instaurarsi di una patologia.

 

La terapia bemer stimola i movimenti di contrazione e dilatazione ritmici delle pompe di vasomozione, che essendo dei muscoli non allenabili con il tempo perdono la loro capacità. In questo modo si velocizzano i processi di veicolazione tra sangue e cellule, con conseguente maggiore efficienza funzionale di queste ultime; si ripristinano così le condizioni ottimali per favorire la guarigione.

Questo permette un ampio campo di applicazione della terapia bemer.

 

Non vi sono controindicazioni perchè si avvale di un campo magnetico ultradebole (inferiore a quello a cui veniamo sottoposti nel momento in cui facciamo una passeggiata all'aperto); ad ogni modo non si possono escludere in senso generale interferenze in presenza di impianti elettronici (es.: pacemaker, defibrillatori, pompe insuliniche etc..).

Si raccomanda invece un accurato e sistematico controllo dei valori di coagulazione a persone che effettuano terapie con farmaci anticoagulanti in quanto tale terapia può portare ad una riduzione della dose di farmaco da assumere.

 

Gli effetti BEMER scientificamente documentati sono:

- Diminuzione della sensibilità alle infezioni e rinforzo del sistema immunitario

- Aumento della vitalità e dell'energia psicofisica (particolarmento indicato per migliorare le prestazioni sportive e veloccizzare il recupero fisico)

- Riduzione delle conseguenze dovute allo stress

- Supporto nella guarigione delle lesioni della pelle (riassorbimento ematomi e cicatrizzazione ferite aperte)

- Supporto nella calcificazione ossea

- Normalizzazione del livello di lipidi nel sangue

- Azione analgesica per l'aumento di rilascio delle endorfine (utile nei dolori articolari e reumatici)

- Miglioramento della rigenerazione

- Miglioramento della qualità di vita

- Migliore efficacia nel trasporto del principio attivo del farmaci (necessità dosaggio inferiore)

 

 

 

 

Video Bemer

Effetto sulla microcircolazione

Aumento del flusso con conseguente migliore apporto di ossigeno e nutrimento alle cellule, maggiore espulsione delle tossine e più efficacia nella conduzione di sostanze medicali.

Video Bemer

Effetti secondari sul sistema immunitario

Maggiore adesività dei globuli bianchi sulle pareti dei vasi dovuto ad un flusso più regolare che permette una migliore captazione degli antigeni e capacità di penetrazione nei tessuti.

STUDIO DENTISTICO REMONDINI ANTONIO | 4/B, Via S. Caterina - 38062 Arco (TN) - Italia | P.I. 01085450227 | Tel. +39 0464 532490 | Fax. +39 0464 532540 | studiodentisticoremondini@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy